Almighty inizia il 2017 con Asalto

almighty-inizia-il-2017-con-asalto

Il primo botto ‘reggaeton’ dell’anno lo spara Almighty lanciando il video del reggaeton Asalto che é stato curato dal maestro José Javi Ferrer. Nella sua farestra c’è pronta ad essere scoccata anche la freccia riguardante il video di Adderall, un gran pezzo prodotto dal genio di Musicólogo & Menes.

Almighty é stato uno dei volti nuovi e di maggior successo del 2016, e punta a riconfermarsi con i molti progetti a cui sta lavorando.

Sulla scena da poco tempo, questo cantante nato a L’Avana, ma cresciuto a Porto Rico ha comunque fatto parlare molto di sé.

Tra il 2015 e il 2016, rapper di talento come Pusho, El Sica e Tempo sono stati vittime degli attacchi verbali di Almigthy, che a detta di molti li ha sconfitti nelle guerre liriche, chiaramente e con forza, guadagnandosi così il rispetto del genere urbano.

Nel 2016, ha allarmato i suoi follower pubblicando un video di lui che camminava scalzo per le strade di Filadelfia chiedendo aiuto. Dopo quell’episodio, si è scusato con Farruko per aver affermato che “persone a lui vicine lo avevano picchiato quando usciva da una discoteca”, e lui ha detto che gli era molto grato perché era stata la prima persona a fidarsi del suo talento. Inoltre, ha spiegato che le sue azioni erano dovute a gravi problemi che avrebbe gradualmente controllato. A seguito di questo bizzarro episodio, Farruko lo ha perdonato, e ha chiarito che non gli serbava rancore.

A seguire Almighty – Asalto:

Altre notizie su Almighty
almighty-rilascia-asalto-reggaeton-italia
  •  Follow Objetivo Reggaeton on FACEBOOK
  •  Follow Objetivo Reggaeton on GOOGLE +
  •               Objetivo Reggaeton on PINTEREST
  •  Follow Objetivo Reggaeton on TWITTER
  •  Follow Objetivo Reggaeton on TUMBLR