amenazzy-e-jay-wheeler-tengono-alta-la-bandiera-del-reggaeton-con-salió

Amenazzy e Jay Wheeler tengono alta la bandiera del reggaeton con Salió

 

amenazzy-e-jay-wheeler-tengono-alta-la-bandiera-del-reggaeton-con-salió

Amenazzy, il cantante dominicano dall’inconfondibile voce nasale, stringe un’alleanza con Jay Wheeler per interpretare Salió.

Dopo aver collaborato in team con No Te Enamores Remix, Amenazzy e Jay Wheeler tornano in coppia per questa traccia reggaeton creata per incoraggiare le donne a celebrare la loro indipendenza e l’amor proprio.

La novità, scritta da entrambi gli intepreti, è prodotta da Nicael e Jazz.

Il video di Salió è diretto da DeathOfGian, e pone gli artisti di fronte a ambientazioni misteriose che evidenziano la ricerca del percorso verso la libertà.

L’esponente urbano Amenazzy sta vivendo un momento artistico molto positivo, dopo essersi aggiudicato due nomination per il premio più importante della Repubblica Dominicana, i Premios Soberano.

“Quando mi è arrivata la notizia che avevo guadagnato queste due nomination, mi sono sentito felice, emozionato e soprattutto grato al mio paese, ad ACROARTE e a tutte le persone che supportano la mia carriera”, ha detto l’inteprete di Sin Maquillaje chiaramente soddisfatto.

José Daniel Betances, questo è il suo vero nome, sta attualmente registrando nuova musica per il suo album EP, che uscirà presto con grandi collaborazioni di artisti nazionali e internazionali per continuare a rappresentare il suo Paese in tutto il mondo.

L’attività del portoricano Jay Wheeler, invece, si è fatta sempre più frenetica e il giovane di 27 anni è entrato recentemente nelle collaborazioni dai titoli curiosamente contrapposti: Si Te Veo, e No Te Veo.

A seguire Amenazzy, Jay Wheeler – Salió:

Notizie Correlate

Jay Menez promuove il remix esplosivo di Solo con Nio Garcia, Amenazzy, Rauw Alejandro

Amenazzy, Rochy RD, Blakk e Nino Freestyle salutano il 2020 con Hoy No Duermo

Arcángel, Jay Wheeler e Miky Woodz ci cullano con le sonorità di “Si Te Veo”

amenazzy-e-jay-wheeler-tengono-alta-la-bandiera-del-reggaeton-con-salió