Pedro Capó confessa di credere nella fortuna in Buena Suerte

Pedro Capó - Buena Suerte

Il cantautore Pedro Capó ha rilasciato Buena Suerte, un brano in cui confessa di credere fermamente nella fortuna.

Il cantante ha vissuto gli ultimi due anni con l’adrenalina addosso che gli ha causato Calma, la sua hit planetaria composta nel 2017, subito dopo l’uragano Maria, e lanciata l’anno successivo. L’artista ha conquistato numerosissimi riconoscimenti con questa canzone, tra cui 2 Grammy Latino, e continua a raggiungere mercati che non avrebbe mai immaginato.

“Per tutta la vita ho creduto nella fortuna, ma va cercata e bisogna lavorare sodo per raggiungerla”, ha detto il portoricano.

Buena Suerte farà parte del suo prossimo album che conterrà 12 tracce, includerà le versioni di Calma, e una canzone in inglese, poiché quando ha vissuto a New York ne ha scritte diverse in quella lingua, e per questo ora vuole lanciarsi in una nuova avventura. Il disco, attualmente privo di collaborazioni, dovrebbe essere pubblicato nel mese di maggio di quest’anno.

Pensare di lanciare un pezzo dopo lo straordinario successo ottenuto da Calma ammette che non è stato un problema. Al contrario, dice di averlo fatto con naturalezza, aggiungendo di non avere mai sentito la benché minima pressione.

“Sono tornato allo studio con lo stesso atteggiamento di sempre. La calma è sempre stata una benedizione e tutti adesso mi chiedono: come ti senti? Hai paura? Non la vedo così. La magia di “Calma” era proprio questo; non cercare niente. Quindi vado nello studio per fare quello che mi sento, con passione”, ha detto Capó che ha registrato Buena Suerte seguendo un’inclinazione ritmica urbana. Per l’artista, la cosa più importante e stimolante in questa fase della sua vita è non ripetersi. Le fusioni di suoni che integrano le sue produzioni conferiscono una freschezza al genere pop.

Ora, invece, afferma di aver trovato il suo suono giusto nel pop urbano che si combina con le sue ballate.

“Il genere urbano è venuto per dare una spinta al pop. Lo ha spostato. Il pop era diventanto un po’ insipido, ma continuerò ad interpretare le mie ballate in quanto adesso io mi sento più maturo”.

 

Altre notizie su Pedro Capó

Jhay Cortez se siente como Kobe en LA

Novità Latina! MYA, Pedro Capó – Te Olvidaré

Jhay Cortez se siente como Kobe en LA