Ozuna torna con Mi Niña, una traccia reggaeton che ha voluto dedicare a sua figlia Sofia

Ozuna - Mi Niña

Per celebrare la festa del papà che negli Stati Uniti, a Porto Rico e in vari paesi del mondo cade il 21 giugno, la star della musica latina Ozuna ha presentato il suo nuovo singolo Mi Niña. Con questo pezzo reggaeton dedicato a sua figlia Sofia, che descrive l’amore incondizionato che l’artista ha per lei dal momento in cui ha scoperto che sarebbe diventato padre, Ozuna dà anche un calcio a quel passato ricco di scandali di cui è stato protagonista.

Con immagini che ritraggono l’amore profondo e sincero tra padre e figlia, il video girato a Portorico da Nuno Gomes riflette le emozioni di Ozuna e il desiderio di aiutare la figlia maggiore a diventare una grande donna con valori e sensibilità. Nella sua storia, il cantautore ripercorre gli inizi della sua relazione con sua moglie, la gravidanza, i primi passi della ragazza e la sua educazione.

La pandemia da Covid-19 non ha fermato Ozuna che la scorsa settimana ha presentato il suo singolo e video Caramelo, che ha già superato i 37 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Ma il grande exploit, l’ennesimo a dire il vero, l’ha fatto con Mamacita che questa settimana ha guadagnato il primo posto nella classifica “Latin Airplay” e “Latin Rhythm Airplay” di Billboard, grazie anche al suo video che sta accumulando oltre 106 milioni di visualizzazioni sulla piattaforma di YouTube. A questo dobbiamo anche aggiungere che il soprannominato “negrito de ojos claros” ha anche recentemente collaborato a Fuego del Calor con Scott Storch e Tyga.

A seguire Ozuna – Mi Niña:

 

Atre notizie su Ozuna

Ozuna ci conduce questa volta nel mondo fantastico e zuccherato di Caramelo

Ozuna, The Black Eyed Peas, J.Rey Soul lanciano Mamacita!

Il remix di La Cama riunisce Lunay, Myke Towers, Ozuna, Chencho Corleone e Rauw Alejandro e si appresta a diventare la prossima hit urbana

Potrebbero interessarti anche...