New Album Dancehall // Vybz Kartel – Of Dons and Divas

Vybz Kartel - Of Dons and Divas

L’instancabile Vybz Kartel mette nuovamente in moto la macchina della dancehall pubblicando il suo nuovo album Of Dons and Divas che contiene 18 brani.

A partecipare al progetto discografico sono stati invitati Lisa Hyper, Tommy Lee, Lisa Mercedez, Squash e Daddy1 della 6IX, Sikka Rhymes, ed anche il nuovo astro giamaicano Skillibeng, tra i tanti.

Quest’ultima fatica è definita da un Vybz Kartel molto ottimista come “l’album dei Grammy”, arrivando al punto di dire che ogni brano dell’LP sarà un successo, ed il risultato finale è lì per dimostrarlo. È doveroso segnalare che questo è il suo secondo album nel giro di pochi mesi; Of Dons and Divas segue To Tanesha, l’omaggio a sorpresa alla sua fidanzata di lunga data e madre dei suoi tre figli.

Dalla sua uscita, To Tanesha ha raggiunto il n. 3 su iTunes nella categoria Hip-Hop / Rap per gli album più venduti negli Stati Uniti. Ha anche raggiunto il n. 2 nella classifica canadese.

Vybz Kartel è in carcere dal 2011 eppure continua a produrre musica incessantemente

L’uscita di Of Dons and Divas fa sorgere ancora una volta l’interrogativo: “Ma come può un cantante che è in stato di detenzione dal 2011 produrre così tante canzoni”?

Le autorità carcerarie giamaicane hanno sempre negato di concedere a Vybz Kartel privilegi speciali per consentirgli di scrivere musica dalla prigione. Kartel ha sempre insistito sul fatto che il materiale utilizzato proveniva da archivi musicali inutilizzati che aveva realizzato prima di essere condannato all’ergastolo. Ricordiamo quanto aveva detto a Rolling Stones nel 2016: “Sono sempre stato un cantautore prolifico, e registro anche a rotta di collo, quindi ho un sacco di materiale in eccesso tra cui scegliere”.

Anche se potrebbe esserci del vero, questo non spiega l’uso dei testi così attuali in alcune delle sue canzoni.

La cantante Diana King, nota per il singolo di successo Shy Guy, ha palesato tutte le sue perplessità affermando che artisti condannati come Kartel, Ninjaman e l’oramai scarcerato Jah Cure non dovrebbero avere l’opportunità di rilasciare musica dalla prigione.

A seguire Vybz Kartel – Of Dons and Divas:

 

Altre notizie su Vybz Kartel

Vybz Kartel omaggia ancora una volta Tanesha “Shorty” Johnson

Vybz Kartel continua a pubblicare pezzi dancehall senza sosta nella settimana in cui la corte d’appello conferma la condanna

Così suona Then You and Me di Vybz Kartel

Potrebbero interessarti anche...