J Balvin è l’artista più ascoltato al mondo su Spotify, e festeggia la prima posizione con una nuova canzone

Con un totale di 48.158.683 milioni di ascoltatori mensili, J Balvin taglia l’ennesimo storico traguardo e raggiunge per la prima volta la vetta di Spotify.

Con Vibras, J Balvin ha voluto mettere in evidenza i suoi gusti musicali, e continuare il suo viaggio alle radici del reggaeton, un genere che lui stesso ha contribuito a rendere celebre in tutto il globo. Tra le 14 tracce che compongono il disco uscito con la Universal Music troviamo anche No Es Justo, una nuova collaborazione tra la star colombiana e Zion & Lennox destinata a replicare il successo di Otra Vez.

«Il vero significato di questo album è quello che sta accadendo con la musica in spagnolo che sta diventando globale”.

Il cortometraggio è stato girato a New York con la regia di Daniel Duran e include temi quali la giovinezza, sport estremi e amori adolescenziali.

J Balvin entra nella storia della musica raggiungendo la prima posizione su Spotify

Grazie al suo suo nuovo disco e alle sue varie collaborazioni, J Balvin ha raggiunto la prima posizione mondiale su Spotify questa settimana, scalzando l’artista canadese Drake.

J Balvin è alla guida di una seconda generazione di star della musica urbana che portano la musica latina sul palcoscenico globale.

José Álvaro Osorio Balvín ha definito la moda “la passione della sua vita, al pari della musica”. Quasi sempre indossa accessori eccentrici come cappelli da cowboy, tute colorate e jeans strappati.

Isabela Raygoza ha descritto la sua estetica ai Latin Grammy del 2017 come un “Latin raver Eminem” a causa dei suoi capelli biondo neon e dell’abbigliamento sportivo dai colori vivaci.

J Balvin tra i molteplici impegni che ha in agenda, ha inserito anche quello di andare a trascorrere un mese in Repubblica Dominicana per studiare meglio il Dembow.

A seguire J Balvin, Zion e Lennox – No es justo Spotify (4:34):

Forse vorresti conocere anche
  • Follow Objetivo Reggaeton on FACEBOOK
  • Follow Objetivo Reggaeton on GOOGLE +
  •             Objetivo Reggaeton on PINTEREST
  • Follow Objetivo Reggaeton on TWITTER
  • Follow Objetivo Reggaeton on TUMBLR