Bad Bunny pubblica Caro, un inno alla libertà d’espressione, di religione si condizione sessuale

Bad Bunny - Caro
La pubblicazione del video di Caro conferma che Bad Bunny, insieme ad Anuel AA a dire il vero, é attualmente “il re della musica latina.”
Anche per il cortometraggio di questa canzone estratta dal suo album X 100PRE, come nel caso del precedente Sólo de mí, il portoricano qui anche regista si affida ad una protagonista femminile per trasmettere il suo messaggio, e la scelta é caduta sulla giovane Jazmyne Joy, conosciuta come “Jazzy”, che ricalcando le movenze del 24enne Benito Martínez ci ricorda che il denaro non é tutto nella vita.
In Caro, un inno alla libertà d’espressione, di religione si condizione sessuale, é anche presente in un paio di occasioni la voce di Ricky Martin.
Solamente pochi giorni fa la star del trap aveva attaccato su Twitter Don Omar, accusandolo di discriminare il movimento LGBT. La frase sotto accusa scritta sul social dal reguetornero era la seguente: “Lunch break! ¿Alguno de ustedes come? Yo no. Díganle no a la carne de pato”, dove questa sua espressione avrebbe un doppio significato, perché la parola “anatra” a Porto Rico è utilizzata per insultare le persone omosessuali. Ma la telenovela é destinata a continuare perché il bersaglio del tweet era Ozuna…
 
Altre notizie su Bad Bunny

Official Video // Bad Bunny – Solo De Mi 

  •  Follow Objetivo Reggaeton on FACEBOOK
  •  Follow Objetivo Reggaeton on GOOGLE +
  •  Follow Objetivo Reggaeton on PINTEREST
  •  Follow Objetivo Reggaeton on TWITTER
  •  Follow Objetivo Reggaeton on TUMBLR