bad-bunny-in-dakiti-con-jhay-cortez-lancia-un-messaggio-molto-enigmatico

Bad Bunny in Dakiti con Jhay Cortez lancia un messaggio molto enigmatico

bad-bunny-e-jhay-cortez-pubblicano-dakiti

Bad Bunny torna con Dakiti, la sua terza collaborazione con Jhay Cortez, il cui titolo prende il nome di un pub di San Juan di Porto Rico. I rapper avevano già lavorato insieme a No me conoce, a cui ha partecipato anche J Balvin; e in quello di Cómo Se Siente, un pezzo di Las Que No Iban A Salir del soprannominato ‘Conejo Malo’.

Benito ha annunciato l’arrivo del pezzo ad inizio settimana utilizzando il canale di Instagram. In quel post sfoggiava anche la sua Bugatti Chiron Sport 110 Ans. “Nuova macchina, nuova musica”, si vantava così anticipando il lancio di “Dakiti”, la prima anticipazione del suo prossimo progetto discografico.

In questa traccia prodotta da Bad Bunny, Jhay Cortez, Mora e Tainy, gli artisti portano una ventata di novità optando per sonorità più vicine alla musica elettronica rispetto alla trap o al reggaeton a cui ci avevano abituati.

Tuttavia, qualcosa che ha davvero allertato i follower di Bad Bunny è stato un messaggio che è apparso alla fine del video diretto da Stillz, quando la canzone era già finita e i titoli di coda erano già scomparsi.

In questo si può leggere “L’ultimo giro del mondo”, che ha sollevato una serie di speculazioni su un possibile ritiro dalla musica nel prossimo futuro.

Bad Bunny non ha rilasciato alcun tipo di dichiarazione su questo enigmatico slogan che ha generato preoccupazione nei suoi fan.

A seguire Bad Bunny, Jhay Cortez – Dakiti:

 

Notizie Correlate:

Un Día (One Day) di J Balvin, Dua Lipa, Bad Bunny e Tainy è uscito con un video la cui protagonista è Tokio di ‘La Casa di Carta’

Safaera é una delle migliori canzoni di Bad Bunny?

La quarantena ha stimolato molto Jhay Cortez che è tornato con Dime A Ve

bad-bunny-in-dakiti-con-jhay-cortez-lancia-un-messaggio-molto-enigmatico