Sech: la nuova star latina

Non é glamour come J Balvin e Bad Bunny, e non ha il “physique du rôle” di Maluma, ma quello che sta combinando Sech in questo 2019 é a dir poco clamoroso.

Richiestissimo e corteggiato da tutte le star della musica latina, inserito in quasi tutte le collaborazioni più prestigiose, la sua crescita artistica negli ultimi mesi è stata impressionante, poiché fino all’anno scorso era noto solo per essere un buon compositore.

Amante della dancehall, del reggaeton e R&B, nel 2016 si é lanciato come solista, con canzoni come La terca, No Me Olvides e Toco Mentir. Nel 2017 ha conquistato la notorietà in Colombia e in America Centrale con il suo successo Miss Lonely, ma il grande salto é avvenuto con l’incontro del connazionale Dimelo Flow, che gli ha permesso di unirsi all’etichetta discografica americana Rich Music.

Da quel momento ha imboccato una parabola ascendente che l’ha portato a conquistare milioni di fan, ed il rispetto del mondo latino.

 Ecco qui sotto alcune tappe significative della sua vita:

1. Il vero nome di Sech è Carlos Isaías Morales Williams. Il panamense ha iniziato la sua carriera musicale con il produttore Rafita, affiancandolo nel duo chiamato El combo de oro.

2. È nato il 3 dicembre 1993 a Río Bajo. Ha attualmente 25 anni.

3. Nel maggio 2018, Sech ha ricevuto il “bottone d’argento” da YouTube, dopo aver superato i 100.000 iscritti sul suo canale ufficiale di questa piattaforma digitale.

4. Nell’anno 2019, il panamense ha pubblicato il suo album di debutto Sueños in cui spiccano grandi successi come Solita e Otro trago.

5. Il suo nome d’arte é “Sech”, ma spesso viene soprannominato “El Peluche”, come lo chiamano anche i suoi colleghi.

6. La sua famiglia appartiene alla chiesa evangelica, alcuni dei suoi parenti sono pastori. A causa del legame religioso, non vedeva di buon occhio che si cimentasse in un genere musicale così discusso, ma nonostante tutto ha creduto nel suo talento. Nella parrocchia ha imparato a suonare il piano, il basso e la chitarra.

“Sentivo che il mio primo obbiettivo era quello quello di imparare a suonare … ma questi cambiano e man mano che crescevo mi snetivo che dovevo andare avanti, realizzare qualcosa nella vita, ispirare i giovani”, ha detto.

Persino la rivista Forbes si é occupata di lui, rilevando il fatto che Never Really Enough di Katy Perry, dunque non una qualunque, stesse totalizzando più o meno gli stessi numeri di Otro Trago. Successivamente però l’ago della bilancia si é spostato decisamente verso la hit latina.

 

Altri approfondimenti di Objetivo Reggaeton

Daddy Yankee: un artista sempre al TOP!

Gli artisti latini ed il loro rapporto con il fitness

I video più visti del 2018

Official Video // Dalex – Cuaderno ft Nicky Jam, Justin Quiles, Sech, Lenny Tavárez, Rafa Pabön, Feid

Remix // Feid, Sech – Sígueme

News // Sech – La Fulana ft Martin Machore

 

 

Potrebbero interessarti anche...