l-incredibile-vicenda-che-sta-paralizzando-la-carriera-di-paulo-londra

L’incredibile vicenda che sta paralizzando la carriera di Paulo Londra

l-incredibile-vicenda-che-sta-paralizzando-la-carriera-di-paulo-londra

Paulo Londra é uno degli artisti latini più amati in assoluto. Ancora oggi il suo account di Spotify riceve più di 8 milioni di streaming mensili, ma la cosa più incredibile é che non produce musica dal 2019.

A causa di problemi contrattuali, da circa due anni Paulo Londra è in conflitto con il produttore colombiano Ovy On The Drums e l’uomo d’affari Kristoman (Cristian Salazar), responsabile della casa discografica Big Ligas, che ha i diritti esclusivi su tutto ciò che riguarda il cantante, che é azionista di minoranza dellìetichetta. Questo contenzioso ha paralizzato l’attività del musicista, nel momento in cui incredibilmente si trovava all’apice della sua carriera.

L’incresciosa situazione ha portato l’artista argentino a ricorrere in tribunale per svincolarsi da Cristian Salazar e Ovy On The Drums, che nel frattempo ha fatto meraviglie con Karol G. Putroppo questa complicata controversia legale potrebbe non essere risolta prima di 3 o anche 4 anni: durante questo lasso di tempo Paulo Londra non potrà rilasciare alcuna canzone su nessuna piattaforma digitale.

Moltissimi fan e colleghi stanno mostrando solidarietà a Paulo Londra

A soli 19 anni, l’interprete di Tal Vez aveva firmato un contratto con Ovy On The Drums e Big Ligas. Gli avvocati del ragazzo di Cordoba sostengono che é stato raggirato per spartirsi i diritti delle sue canzoni senza il consenso del loro assistito. Poiché le altre due parti detengono il 66% dei diritti, la carriera del trapper è di fatto paralizzata. Paulo Ezequiel Londra Farías ha anche pubblicato una lettera aperta in cui avrebbe svelato le ragioni del conflitto, sostenendo che gli avevano fatto firmare con la Warner Music senza il suo consenso per registrare il suo primo album, e che lo legava alla Big Ligas fino al 2025 a sua insaputa.

Recentemente migliaia di follower hanno condiviso #FreePaulo sulle reti per dare visibilità a questa vicenda kafkiana. Anche Nicki Nicole, Cazzu, Duki hanno mostrato la loro solidarietà al collega chiedendo che possa riprendere le redini della sua carriera.

Da Córdoba a conquistare il mondo é stato per lui quasi un attimo, Londra è stata infatti la punta di diamante del movimento trap latino. Va ricordato che le sue canzoni Nena Maldicion e Adán y Eva viaggiano verso il miliardo di visualizzazioni. Il suo ultimo spettacolo è stato al Jesús María Festival, mentre non ascoltiamo più una sua novità dai tempi di Party.

Circondato da amici, con una bella famiglia e una vita tranquilla, Paulo é una figura atipica della latin urban. Niente droghe, alcool e tanto meno frasi sessiste, mai inserite nei testi delle sue canzoni.

Attualmente si sta dedicando a crescere sua figlia Naomi, nata nel luglio 2020, frutto del suo amore con Rocío Moreno.

L’incredibile vicenda che sta paralizzando la carriera di Paulo Londra.

Altre notizie di “Objetivo Reggaeton”:

Cambiamenti ed evoluzioni del reggaeton che lo spingono verso un monopolio musicale

J Balvin è l’artista latino numero 1 nella storia di Billboard

Hector El Father, il faro del reggaeton

Chi è Sech, la nuova star latina

10 cose da sapere su Daddy Yankee

Caratteristiche ed artisti principali della Trap Argentina che sta vivendo un autentico “boom”