Quello che 15 anni fa veniva criticato per il suo stile, per i suoi contenuti e per come li trasmetteva, oggi è tra i generi musicali più diffusi al mondo.

Come nel rap, anche nel reggaetón i suoi testi erano inizialmente incentrati sulla denuncia sociale, successivamente sono stati conditi, ma anche riempiti, da allusioni sessuali sbarcando con forza nelle piste da ballo e nelle feste dei giovanissimi. Alcuni governi hanno tentato di contrastarlo mettendogli dei paletti al fine di riportarlo sulla strada della decenza, altri hanno provato a bandirlo, ma il risultato é che questa ricetta magica dal ritmo contagioso é finita nelle mani di celebrità con un diverso background musicale che hanno dato luogo a fusioni inimmaginabili in passato.

Per restare in Sudamerica, il colombiano Carlos Vives, attore e stella indiscussa del vallenato, é stato uno dei primi a tracciare questo solco con Nota de Amor nel 2015. Siccome all’interprete di Santa Marta piace vincere facile, in questa traccia ha pensato bene di collaborare con le superstar Daddy Yankee e Wisin. Un’altra con “El Sobreviviente” si é poi ripetuta con Al Filo de Tu Amor, e recentemente c’è stata quella con Sebastian Yatra in Robarte Un Beso.

Oltre a Carlos Vives, anche Shakira, Enrique Iglesias, J-LO e Marc Anthony, tra i tanti, hanno cavalcato la ‘ola’ del reggaeton

A questa lista si é unita per l’appunto anche Shakira che nel novembre 2016 ha lanciato Chantaje con Maluma, video che ha agguantato, per il momento, 1.836.723.967 visualizzazioni. Questo sensazionale risultato ha convinto la cantante ad inserire altri due pezzi urbani nel suo nuovo acclamato El Dorado: Trap sempre con “El Pretty Boy”, e Perro Fiel con Nicky Jam.

Chi ha fiutato per tempo questa miniera d’oro é stato Enrique Iglesias: Bailando é una delle canzoni più amate di tutti i tempi, ed anche El Perdon, Duele El Corazon e Subeme La Radio hanno lasciato profondamente il segno.

Anche il salsero più importante di tutti i tempi ha cavalcato quest’onda, infatti sono note a tutti le collaborazioni di Marc Anthony con Gente de Zona in Traidora e La Gozadera, ed anche quelle della sua ex Jennifer Lopez col duo cubano in Ni tu ni yo.
Ce ne sarebbero tantissime altre da ricordare, il reggaeton piace e se ne sono accorti oramai tutti, a questo punto però é impossibile non menzionare la fusione numero 1: quella in Despacito di Luis Fonsi e Daddy Yankee, la canzone più ascoltata di sempre.

Il Reggaeton 15 anni dopo

Altri “speciali” di Objetivo Reggaeton

Ecuador: Firmas para eliminar el Reggaeton

  •  Follow Objetivo Reggaeton on FACEBOOK
  •  Follow Objetivo Reggaeton on GOOGLE +
  •                 Objetivo Reggaeton on PINTEREST
  •  Follow Objetivo Reggaeton on TWITTER
  •  Follow Objetivo Reggaeton on TUMBLR