wisin-y-yandel-cierran-sus-carreras-como-duo-afrontando-la-ultima-mision

‘La Última Misión’ è il disco con cui Wisin & Yandel si congedano definitivamente come duo

la-ultima-mision-e-il-disco-con-cui-wisin-yandel-si-congedano-definitivamente-come-duo

Wisin & Yandel, ovvero il duo più famoso del reggaeton, chiude la carriera con l’ultimo album La Última Misión.

Questo non è comunque un addio definitivo, dal momento che come già successo in passato i portoricani intraprenderanno separatamente due diversi percorsi musicali.

Allo stesso tempo, “El duo de la historia” del reggaeton ha presentato in anteprima il videoclip di “Besos moja2” con Rosalía, una versione aggiornata del loro successo del 2009, Besos Mojados. Nonostante abbia mantenuto l’intro e il ritornello, questa volta l’atmosfera cambia con il contributo della star catalana.

“È un video molto sensuale, con molti baci, e molte carezze”, ha detto Yandel. “Ci siamo lasciati trasportare da lei.”

Il nuovo album raggiunge tutte le piattaforme digitali con un totale di 21 brani e collaborazioni con alcune delle figure più importanti del genere urbano e della musica internazionale.

Include anche cinque successi precedentemente pubblicati quali No Se Olvida, Chica Bombastic, Recordar, Llueve, Ganas De Ti.

Gli altri superospiti rispondono invece al nome di J Balvin, Rauw Alejandro, Ozuna, Jay Wheeler, Chencho Corleone, Jhay Cortez; Prince Royce e anche il giamaicano Sean Paul.

“La Última Misión” di Wisin y Yandel non deluderà le generazioni degli amanti del reggaeton

“Dobbiamo fare del nostro meglio per chiudere un ciclo memorabile e allo stesso tempo ricaricare i nostri cuori con la nostra famiglia”, ha affermato Yandel in una dichiarazione prima del lancio.

In una recente intervista con Efe, Wisin ha spiegato che l’album è il risultato di ben quattro anni di lavoro.

“Ogni volta che stiamo per fare un disco, non pianifichiamo cosa uscirà. La musica è raggi di ispirazione”, ha sottolineato il modo in cui è fluita quella che è la sua opera definitiva.

Yandel ha sottolineato che il duro lavoro delle prime generazioni, come la loro, ha aiutato il genere urbano ad espandersi in altre parti dell’America Latina e diventare uno dei più ascoltati in tutto il mondo oggi. “Abbiamo cercato un modo per renderlo davvero più grande”, ha detto Yandel. “Ora non ci sono solo i portoricani, ma ora si uniscono Cile, Argentina, Colombia. Il genere ora diventerà ancora più forte”.

L’album, a sua volta, è uscito nel bel mezzo dell’ultimo tour che il duo sta portando in varie città degli Stati Uniti a cui bisognerà aggiungere 14 spettacoli al José M. Agrelot Coliseum di San Juan, ‘l’arena del reggaeton.’

I concerti di Wisin y Yandel a Porto Rico si terranno dal 2 al 31 dicembre.

Durante i loro 20 anni di carriera, Wisin & Yandel ha ricevuto numerose certificazioni multi-platino negli Stati Uniti e in America Latina, oltre a un Grammy, due Latin Grammy e dieci Billboard Latin Awards, un MTV Video Music Awards, dodici Premios Juventud, due MTV Latin America, tredici Premio Lo Nuestro, tra i tanti.

La coppia detiene il record di numeri uno nella classifica Billboard Latin Rhythm Airplay, con 14 canzoni, seguite da Daddy Yankee con 13, così come il record di prime posizioni di un duo o gruppo nella classifica Billboard Latin Songs, con 8 pezzi.

Ascolta qui La Última Misión di Wisin e Yandel:

 

Altre notizie su Wisin & Yandel

Natti Natasha, Daddy Yankee, Wisin & Yandel pubblicano un tributo al reggaeton old school

Wisin & Yandel, il duo più importante nella storia del reggaeton, annuncia tramite ‘Recordar’ la sua definitiva separazione

Ya Pasó di Wisin & Yandel, con Zion e Cosculluela, é la canzone di cui avevamo tanto bisogno